21. WELTKRIPPENKONGRESS
AACHEN
15. - 19. JANUAR 2020

BENVENUTO

Cari amici del Presepio,

Gli amici del presepio di  Rurdorf, l’associazione “Vrienden van der Kerstgroep” -Nederland e l’Associazione belga non vedono l’ora di ricevere la visita di amici da tutto il mondo.

Wolfgang Goebele

Non solo per la prima volta, i squadre organizzatrici di tre paesi sono autorizzati a progettare il 21 ° Congresso mondiale del presepio, ma anche perché le aspettative dei visitatori di molte nazioni ci hanno portato anche al motto “Il Presepe unisce”.

Con questo congresso, speriamo di raggiungere molte persone in questi tempi turbolenti. Soprattutto negli ultimi anni, si può chiaramente percepire che le tradizioni non hanno più lo stesso significato di prima. Ma è proprio il presepio che merita di essere preservato, e persino di trovare altri adepti che riconoscono come “Il Presepe unisce”.

Quindi diciamo “Cordiale benvenuto nell’Euregio Mosa – Rhine Aquisgrana“.

Aquisgrana è una città che riunisce, perché è un punto centrale dell’Euregio, che ospita molte nazioni. Una visita all’importante patrimonio culturale mondiale, la Cattedrale di Aquisgrana e i quartieri pittoreschi della città vecchia con i suoi pittoreschi restauranti intorno al municipio invitano a soffermarsi.

Saremmo molto felici se molti di voi avessero il tempo di participare a questi giorni e di mostrarci che “Il Presepe unisce”.

Dopo aver spiegato le nostre motivazioni per ospitare il 21 ° Congresso mondiale degli Amici del Presepio, vorremmo ringraziare i numerosi contributori.

Sia per la pianificazione di escursioni, la prenotazione di alberghi, la preparazione di servizi religiosi, l’aiuto dei sindaci in ogni località, e non da ultimo,  le nostre associazioni per la progettazione di mostre, e sicuramente tante altre cose- Senza questo supporto, nulla sarebbe possibile- “Grazie mille”

Per rendere il congresso accessibile a un gran numero di persone, dobbiamo cercare di mantenere il budget a un livello basso, alcuni sponsor hanno contribuito, per questo “Molte grazie”.

GLORIA ET PAX
Wolfgang Goebele, Presidente del Congresso